Abbigliamento anti uv

Abbigliamento anti uv

Una salvezza per chi, come noi, ama l’aria aperta e vive in una bella città baciata costantemente dal sole.

Cappellini, pantaloncini, magliettine e costumi da bagno, sono ormai di larghissima diffusione. Il cappello ideale presenta la falda molto larga e una copertura anche per il collo (indicata soprattutto al mare). Le magliette e le tutine da bagno, sono prodotte in un particolare tessuto che lascia traspirare ma protegge dai raggi dannosi.

Esistono diverse varianti sia a manica lunga che a manica corta.

E’ facile trovare questo tipo di articoli anche nella grande distribuzione. La decathlon, per esempio, propone sia le magliette che i cappellini anti UV, anche se l’assortimento non è molto ampio.

Anche online è facile trovare gli articoli di interesse.

L’abbigliamento con UPF è ideale per non ungere continuamente il corpo del ns. piccolo con le creme solari.

Se non trovi l’abbigliamento che ti soddisfi, puoi sempre lavare i capi del tuo angioletto con il detersivo antiUV.

Per mio figlio, uso molti capi trattati con filtri anti UV per 2 motivi importanti:

1) ho parlato con alcune persone albine che hanno avuto problemi con nei (che si sono trasformati in tumori) che si trovavano proprio in zone che non venivano coperte con la crema solare proprio perchè c’erano i capi di abbigliamento a proteggere (schiena o gambe). I classici capi di abbigliamento non garantiscono assolutamente una protezione solare!

2) mio figlio suda moltissimo. Ha avuto una sudamina molto diffusa proprio a causa della crema solare. L’unica soluzione era passare a questa soluzione e applicargli la crema solo sulle parti esposte direttamente al sole.

 

Condividi Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Lascia un commento

Diventa socio

Diventa socio di Mondo Albino Onlus
ISCRIVITI

C.F. 93447820726 - Iscritta all'Anagrafe Unica delle Onlus ai sensi dell'art. 3 del D.M. del 18.07.2003 n. 266 e registrata al prot. n. 2014/28203 Direz. Reg. Puglia - Agenzia delle Entrate.
Iscritta al Centro Nazionale Malattie Rare con identificativo 1611 - ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'